Motivazione al lavoro

Il tema della motivazione  è una delle richieste formative più frequenti che ci vengono rivolte, soprattutto in questo periodo particolare dove vi è la necessità di far fronte alle emergenze cercando il più possibile di far leva su motivazioni intrinseche, visto che gli incentivi estrinseci sono sempre più carenti.

La grande difficoltà è far comprendere agli attori aziendali che non esiste la formula magica per aumentare la motivazione dei propri collaboratori ma esistono dei meccanismi neurofisiologici, avvalorati dalla ricerca scientifica, che devo conoscere e sulla base di questi impostare azioni concrete di sviluppo.

Il percorso formativo che proproniamo sul tema prevedere dunque diversi step:

  • riconoscimento della propria motivazione personale (non si può motivare gli altri se non siamo noi i primi ad esserlo!)
  • riconoscimento di ciò che impedisce il trasferimento della propria motivazione al lavoro
  • riconsocimento delle leve motivazionali che appartengono ai nostri collaboratori
  • strategie pratiche di intervento e strumenti operativi per agire sugli aspetti motivazionali (attivita lineari vs sostegno nei cambiamenti; attenzione individualizzata e colloqui dedicati formali e informali; job rotation; ecc)

Come tutti i nostri percorsi formativi, l’analisi dei bisogni iniziale ci permette di calare il nostro intervento nella realtà specifica dell’azienda che ci contatta.

Per saperne di più

Un piccolo spunto di riflessione…

Le nostre esperienze:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: