Una ripresa da Scudetto: come aiutare il team a superare il collasso psicologico collettivo

BSKILLED - Psicologia dello sport e della performance Una ripresa da Scudetto: come aiutare il team a superare il collasso psicologico collettivo team building squadra resilienza durezza mentale collective psychological collapse collasso psicologico collettivo basket   In generale il collasso collettivo può accadere in due modi: nel primo caso la squadra mostra un radicale decremento della prestazione durante uno specifico match. Nel secondo caso, il match comincia già con una prestazione sotto il livello minimo di prestazione, parametrato rispetto alle prestazioni abituali della squadra. Nella dinamica del collasso collettivo sono coinvolti tutti i giocatori e per questo motivo viene considerato un fenomeno sociale, con alti livelli di “contagio” tra un giocatore e l’altro. Alla base di questo fenomeno viene sempre preso in considerazione il livello di pressione a cui la squadra è sottoposta.

Abstract Articolo

Nel basket giovanile uno degli appuntamenti più attesi della stagione è la corsa verso lo scudetto e la partecipazione alle finali nazionali. Questo momento molto ambito può rappresentare un momento psicologico delicato per ogni squadra. Un intervento di mental training ha lo scopo di rendere consapevoli gli atleti e lo staff dei meccanismi mentali, individuali e collettivi, che potrebbero rappresentare una minaccia per il buon esito prestazione. Inoltre, attraverso la preparazione mentale, è necessario fornire agli atleti il giusto bagaglio operativo per prevenire e gestire il collasso psicologico collettivo, responsabile di molte sconfitte eccellenti.

Clicca qui per scaricare l’articolo completo, pubblicato sulla Rivista Movimento – Volume 33 – n.2/3.(per abbonarsi alla rivista clicca qui)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: